logo-soenergy
Numero Verde 800 979 070
Condividi questa pagina:
Home page | Gas | Pagina corrente: Servizio tutela gas

Gas Servizio tutela gas

A seguito del decreto legge 69/13, convertito con legge 98/13, è stato modificato il campo di applicazione del regime di tutela, destinato ai soli clienti con uso domestico (compresi condomini con uso domestico).

Modello di calcolo del prezzo di fornitura del gas
A seguito dell'adozione, da parte dell'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas (AEEG), della nuova disciplina di riforma delle condizioni economiche applicate ai clienti finali serviti in regime di tutela a decorrere dal 1° di ottobre 2013 il prezzo del gas naturale viene calcolato con una nuova formula di in grado di riflettere costi del servizio il più efficienti possibili, coerentemente con i nuovi scenari di mercato all'ingrosso nazionali ed internazionali.

La principale modifica riguarda la componente che finora rappresentava il costo della materia prima CCI, che sarà sostituita da una nuova componente CMEM. Fino al 30 settembre la CCI veniva aggiornata sulla base di indicatori legati alle quotazioni medie del petrolio e di altri combustibili sui mercati internazionali nei 9 mesi che precedono l'aggiornamento. Dall'aprile 2012, per avvicinare i prezzi italiani a quelli europei, l'aggiornamento ha tenuto conto anche di una quota gradualmente crescente di prezzi del gas rilevati sui mercati europei e dal 1° di ottobre utilizzerà i soli prezzi del mercato all'ingrosso del gas naturale, relativamente al trimestre oggetto dell'aggiornamento.

Fino ad ora la componente CCI era visualizzata in bolletta sotto la voce "Materia Prima Gas".
Dal 1° di ottobre, la stessa voce "Materia Prima Gas" rappresenterà invece la nuova componente CMEM, insieme con un'altra componente chiamata CCR che copre elementi di rischio e di costo, tra cui quelli connesse alle attività necessarie all'acquisto all'ingrosso del gas. La voce "Materia prima gas" sarà quindi la somma delle due componenti CMEM e CCR.

Servizi di Vendita
Il prezzo del gas naturale è pari alla somma delle seguenti componenti.

PFORt a copertura dei costi di approvvigionamento del gas naturale nel trimestre t-esimo, pari alla media aritmetica delle quotazioni forward trimestrali OTC relative al trimestre t-esimo del gas, presso l'hub TTF, rilevate da Platts con riferimento al secondo mese solare antecedente il trimestre t-esimo.

QTint a copertura dei costi di natura infrastrutturale sostenuti fino all'immissione del gas in Rete Nazionale, nonché di quelli per il servizio di stoccaggio strategico di cui all'art. 12 comma 11-bis D.Lgs. 164/00.

QTPSV a copertura dei costi di trasporto dalla frontiera italiana al PSV.

QTMCV a copertura degli elementi a maggiorazione del corrispettivo unitario variabile CV applicato nell'ambito del servizio di trasporto ai volumi immessi in rete, a monte del PSV.

CCR a copertura dei costi delle attività connesse alle modalità di approvvigionamento all'ingrosso.

GRAD relativa ai costi per la gradualità nell'applicazione della riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela.

CPR a copertura del meccanismo per la rinegoziazione dei contratti pluriennali di approvvigionamento di gas naturale.

QVD commercializzazione al dettaglio; si distingue in parte fissa, pari a 75,32 €/pdr/anno, e parte variabile.

QOA relativa agli oneri aggiuntivi.

Servizi di Rete
Tali corrispettivi prevedono l'applicazione delle tariffe di distribuzione e misura approvate dall'AEEG e degli oneri di trasporto e stoccaggio, aggiornati e pubblicati dall'AEEG.

Ambito
L'ambito tariffario è l'area geografica dove trovano applicazione le medesime tariffe di distribuzione e misura. Sono identificati sei ambiti tariffari su tutto il territorio nazionale.

Il parametro PCS e il coefficiente C
Il parametro PCS è utile ai fini della conversione in euro/standardmetrocubo delle componenti espresse in euro/gigajoule. Il parametro PCS, indicato in tutte le fatture, esprime il potere calorifico superiore convenzionale ed è differenziato per impianto e per anno termico.
Il coefficiente C è il coefficiente applicato su tutte le forniture con Gruppi di Misura non provvisti di apparecchiature per la correzione ai fini tariffari dei volumi misurati dalle condizioni di esercizio alle condizioni standard.

Allegati
AMBITO NORD ORIENTALE 2010
Dimensione file: 330 kB [Nuova finestra]
AMBITO NORD ORIENTALE 2011
Dimensione file: 840 kB [Nuova finestra]
AMBITO NORD ORIENTALE 2012
Dimensione file: 994 kB [Nuova finestra]
AMBITO NORD ORIENTALE - 2013
Dimensione file: 1158 kB [Nuova finestra]
AMBITO 2014
Dimensione file: 1822 kB [Nuova finestra]
AMBITO 2015
Dimensione file: 3489 kB [Nuova finestra]
AMBITO 2016
Dimensione file: 3628 kB [Nuova finestra]
Ambito 1 trim. 2017
Dimensione file: 1202 kB [Nuova finestra]
Ambito 2 trim. 2017
Dimensione file: 2445 kB [Nuova finestra]

Soenergy Srl - 44011 Argenta (FE), via Pietro Vianelli, 1 Capitale sociale € 2.500.000,00 I.V. - C.F., P.I. e Registro Imprese di Ferrara 01565370382